Follow:
LIFESTYLE, vita da blogger

MAMMACHEBLOG – Social family Day

Ecco finalmente il resoconto della mia prima partecipazione ad un raduno di blogger: il Mammacheblog organizzato da Fattore mamma al Quanta Village di Milano.
Intanto premetto che ci sono arrivata con due ore di sonno, qualcuna penserà che io abbia passato il venerdi sera a folleggiare come ai tempi dell’Università…. Macchè, l’università centra qualcosa effettivamente, infatti ho fatto la classica nottata prima degli esami. China sul tavolo ho terminato molletina, brochure e biglietti da visita, cercare di farli in orario standard è impossibile con una baby creativa che gira per casa.

Siamo anche riuscite a svegliarci in tempo e un po’ arruffate e cariche come asini, aiutate da un passeggino che assomiglia sempre più ad un carrello siamo partite alla volta del Quanta in metropolitana. Sorvolo sull’esperienza della metro con passeggino perchè potrei scrivere un post intero a riguardo, ma ho sicuramente bruciato il penultimo neurone che cercava di stare sveglio. Uscita dalla metro ho subito conosciuto Laura con micro bimba nella fascia (la più piccola ospite della giornata). Insieme abbiamo raggiunto il Quanta Village scortate da una dipendente che ci ha gentilmente evitato di munire il passeggino di Ipad con navigatore per non  perderci, grazie di cuore.

Sbrigate le pratiche di registrazione ci siamo fatte largo nella folla fissando tutte le scollature alla ricerca di qualche conoscenza del web, beccate alla prima Barbara e Giada, era da una settimana che mi preparavo ad incontrale…che emozione! In loro compagnia, Alice555 e Giovanna, presto andrò a dare una bella occhiata ai loro blog. Quattro chiacchiere, un caffè per dare una svegliata ai neuroni, un saluto a  Laura e tutte dentro per i mom talk.
Piccola Gi, in perfetto stile segretaria, ha riordinato i tanti bigliettini da visita recuperati e da buona nativa digitale ha affrontato la prima parte della giornata in compagnia dell’Ipad. La grande vetrata alla nostra sinistra, il prato e bimbi che giocavano erano sicuramente più invitanti e , in attesa dell’arrivo di PapàGi siamo usciti all’aperto. Qui è nata la grande amicizia con l’omonima e quasi coetanea figlia di Laura, con loro abbiamo passato quasi tutta la giornata e grazie a lei ho conosciuto Benedetta che sviluppa applicazioni per tablet a misura di bimbo.
Ovviamente è continuata la sfida nata in rete: staccate vs taccate. Devo dire che a parte qualche temeraria la stragrande maggioranza delle presenti faceva parte della schiera delle staccate. Sandalo, birkenstock, ballerine e all-star facevano da padrone. Voto dieci e lode alle converse borchiate di Alessandra.

Ho conosciuto  Benedetta e Cristina allegria e simpatia raddoppiata e Arianna che viaggia sulla mia stessa frequenza in fatto di design e prodotti per bambini.

Davanti ad una centrifuga di frutta e verdura ho scambiato due chiacchiere con Ipadmama prima di riprendere a correre dietro alla Gi che voleva esplorare tutto il Quanta in compagnia della sua amichetta.

Finalmente all’ora di pranzo ci ha raggiunto papàGi al quale ho passato il testimone nella gestione della piccola. Loro sui gonfiabili ed io a seguire gli ultimi Mom Talk ed a provare uno straccio di discorso lungo almeno trenta secondi, grammaticalmente sensato e possibilmente comprensibile per il Mom showcase. Da stasera potremo vedere il risultato… ussignur!

Purtroppo non sono riuscita ad iscrivermi ai Mom Class, ma spero in qualche dritta sul web per le meno fortunate e veloci, tipo la sottoscritta.
Prima di fare rientro a casa, un ultimo saluto ad Alessandra dalla quale mi sono fatta fotografare per un nuovo progetto che presto sarà on line su http://www.themumstylebook.com/, tra le protagoniste ci saranno sicuramente le borse formato large delle presenti. Chi aveva una pochette alzi la mano, ha vinto i miei complimenti per le sicure doti di sintesi.
Un esperienza davvero unica, divertente e ricca di emozioni, a quando il prossimo? Un organizzazione spendida che mi ha fatto sentire a casa, in una grande famiglia 2.0. Iolanda Restano aspettiamo il bis!
Non sono riuscita a conoscere AlessiaPatriziaChiara, Claudia e Domitilla l’ho beccata solo post evento su Intagram,. Per finire il mio personale mistero Dalia, io ero abbastanza sciroccata e provata dal mancato sonno ma non ho capito se c’eri e non ci siamo incrociate o se sto facendo la papera del secolo…
Un mannaggia a Ilaria, non ci siamo incontrate per un soffio! Ed un abbraccio particolare a tutte le amiche non sono potute venire tra cui GiorgiaLaura, Elisa, Floriana, Beta, Elena e Anna, spero di potervi conoscere presto di persona.
Ora vi saluto e vado a leggere un po’ di blog!
Share:
Previous Post Next Post

Potrebbero piacerti anche questi post

21 Comments

  • Reply Elegraf

    Devo dire che Laura è un trend name tra le mamme blogger:-) Mamma quanto vi ho pensate tutte e grazie di avermi pensata. Bello anche il tuo resoconto mi sto facendo una scorpacciata oggi e ehm..si certo tra un lavoro e l'altro:-)
    Speriamo davvero di poterci incontrare presto.
    Baci Ele

    11 giugno 2012 at
    • Reply simona

      Hai ragione, visti i neuroni in stand-by credevo di essere impazzita io con tutte queste Laura!! un esercito.
      Dai noi non siamo nemmeno tanto lontane!
      Baci

      11 giugno 2012 at
    • Reply Elegraf

      Infatti ci stavo giusto pensando. La prima volta che capito a Milano ti chiamo

      11 giugno 2012 at
  • Reply Parola di Laura

    è stato bellissimo conoscerti! e sei bellissima!
    io un post un po' più tecnico dopo il mom class lo preparerò e spero che sia un minimo utile 😉

    11 giugno 2012 at
    • Reply simona

      Grazie dei complimenti! avrei voluto chiacchierare un po' di più ma avere con se una pargola che corre per tutto il quanta non mi ha facilitato le chiacchiere!!! Aspetto con trepidazione il tuo post tecnico ;D

      11 giugno 2012 at
  • Reply Beta

    Fino alla parola "secolo…" ho sorriso come un'ebete al pensiero di che bella giornata dev'essere stata e immedesimandomi in tanti saluti, sorrisi, parole.
    E poi, arrivo all'ultima frase e che fai? Mi scappa un "magone"… ma certo, son sicura che prima o poi ci rifaremo! 😉

    11 giugno 2012 at
    • Reply simona

      Ne sono sicura! un abbraccio

      11 giugno 2012 at
  • Reply Giorgia

    Meno male che ci siete voi che raccontate e mostrate foto…rende meno amaro non esserci stata!

    11 giugno 2012 at
    • Reply simona

      Ecco sapevo che facevo almeno una papera, mi sono dimenticata di citare proprio te…. che figuraccia! subito rimediato!

      11 giugno 2012 at
    • Reply Giorgia

      Figurati, siamo diventate un esercito! Un abbraccio

      11 giugno 2012 at
  • Reply Fioly

    peccato per la nottataccia, ma i tuoi biglietti da visita son bellissimi!

    11 giugno 2012 at
    • Reply simona

      Grazie Fioly, guarda ormai sono abituata alle nottate. se non è la pupa è un tavolo con fogli o un pc su cui lavorare….

      11 giugno 2012 at
  • Reply Laura

    Dobbiamo far continuare questa amicizia! Bellissima la foto e hai ragione serve un resoconto sui Mom class speriamo che qualcuna ci dia qualche informazione in più! E grazie x la bella giornata. Ciao

    11 giugno 2012 at
  • Reply simona

    Hai proprio ragione, Stamattina Gi mi ha chiesto dov'era Ginevra… tenera.
    Aspettiamo Laura di Paroladilaura per il resoconto dei momclass!!! Grazie anche a voi della bellissima giornata

    11 giugno 2012 at
  • Reply Tulimami

    Che bel resoconto e quanti blog "nuovi" che non conosco hai citato! si capisce che è stata davvero un'esperienza stimolante e da ripetere, chissà che emozione incontrarsi di persona!

    11 giugno 2012 at
    • Reply simona

      Una grande emozione incontrarsi, davvero. La prossima volta non puoi mancare, di al tuo ginocchio di fare il bravo!

      11 giugno 2012 at
  • Reply MadreCreativa

    Spero anch'io di poterti presto conoscere dal vivo! Un abbraccio forte per ora via etere!

    11 giugno 2012 at
  • Reply the siren

    Mi sarebbe piaciuto tanto conoscere te e le altre mamme blogger. A volte la distanza diventa una vera e propria barriera. Chissà se un giorno riuscirò a vivere anche io un 'esperienza così esaltante, insieme a tutte voi che condividete le mie stesse passioni. Grazie Simona per il tuo bel racconto 🙂

    12 giugno 2012 at
  • Reply simona

    Grazie a te di essere passata di qui, vedrai ci saranno altre occasioni per incontrarsi!

    12 giugno 2012 at
  • Reply Mammacheblog – Social family day 2013

    […] 2013, non vedo l’ora. L’anno scorso è stata una giornata memorabile e  trovate qui il resoconto. Un incontro incentrato sui blog , dove conoscersi, condividere esperienze e […]

    28 aprile 2015 at
  • Leave a Reply