Follow:
DIY kids, KIDS

ASTUCCIO CON LE WINX

Rullo di tamburi… finalmente riesco a mostrarvi le foto dell’astuccio con le Winx che ho confezionato per la piccola di casa. Come è ovvio, in questo periodo un po’ movimentato, non sono riuscita a realizzare un vero tutorial ma solo alcune velocissime foto prima di consegnarlo alle maestre.
La particolarità dell’astuccio è l’immagine delle Winx creata con i fogli transfert per tessuto, quindi anche se non vi cimentate con il cucito ma avete un astuccio un po’ anonimo potete prendere spunto per personalizzarlo e ridargli un’occasione!
Ginevra da un po’ di tempo mi assilla con Winx e co. e sapete quanto io non sopporto le suddette e milioni di altri personaggi che invadono vestiti, astucci e cartelle, magari corredati di paillettes, colori fluo e quant’altro e che dopo un mese non piacciono magari più.  Per questo ho cercato con lei un compromesso, lei ha accettato l’astuccio handmade della mamma ed io un disegnino delle Winx ma decisamente più sobrio.
astuccio-1
 L’astuccio è la classica bustina doppia. Il retro è totalmente a righe bianche e grigie (interno ed esterno) mentre la parte anteriore è internamente a righe con due colori esternamente. A sinistra una stoffa fantasia fucsia e a destra semplice cotone bianco per far risaltare il disegno, una fettuccia rosa raccorda le due stoffe. Per completare ho inserito la cerniera, una linguetta fucsia e un piccolo pompom rosa.
Come immagine ho riprodotto con la stampante Inkjet il disegno delle Winx sulla carta apposita, cioè fogli trasfert per tessuto. Sono molto semplici da usare perché appena stampati dovete solo incollarli con il calore del ferro da stiro.
L’unica accortezza, soprattutto se sono presenti delle scritte, è che le immagini devono essere specchiate prima della stampa. 
E voi vi siete mai cimentati con questa tecnica?
Dimenticavo, ringrazio molto la mia amica Mammashalma per avermi prestato la stampante nell’attesa che arrivasse il mio alimentatore nuovo!
 ASTUCCIO
Share:
Previous Post Next Post

Potrebbero piacerti anche questi post

4 Comments

  • Reply That's Monique

    Che bellissima idea! 🙂 Non sapevo esistessero dei fogli transfer per tessuti, dovrò informarmi! Ero a conoscenza della stampa diretta su stoffa, ma non di questo!
    Monica

    20 novembre 2014 at
    • Reply simona

      Io l'ho scoperta un po' di tempo fa ma non mi ero cimentata. L'unico inconveniente ( almeno quella che ho comprato io) è che se lasci bordi quando ritagli, stirandoli si vedono perchè rimangono bianco semi trasparente.
      No problem sul bianco ma si vede sui tessuti colorati

      20 novembre 2014 at
  • Reply Beta

    Mooolto carino! Certo che le Winx resistono da un bel po', andavano di moda ancora quando Be era alle elementari e, adesso è in 4^ superiore 0.0 (quanti regali fatti a decoupage con queste fatine per le sue compagne di scuola).
    P.S.: Io uso la carta termotrasferibile anche per le etichette, ma quella che uso io, non ha bisogni di stampare le immagini a specchio.

    21 novembre 2014 at
    • Reply simona

      Si le winx non muoiono mai ora sono sirene…. Fantastica la carta senza dover specchiare! Ps. fa lo stesso effetto la parte non stampata quando la incolli su tessuti non bianchi?

      21 novembre 2014 at

    Leave a Reply