Follow:
KIDS, kids friendly

BABY STEPS – Hong Kong

Siamo appena all’inizio di giugno e già ho l’ansia da fine asilo. Mi vengono i capelli dritti solo al pensiero di organizzare i prossimi due mesi di GI in cui, i suoi tempi dovranno incrociarsi con i miei impegni. Sto cercando di portarmi avanti nel lavoro per riuscire a dedicarmi il più possibile a lei soprattutto a luglio che, per me, non è ancora sinonimo di vacanza.

Il tema scuola e spazi ludici per i piccoli è ormai un chiodo fisso e oggi mi sposto in oriente, precisamente ad Hong Kong per parlarvi di  BabySteps, un spazio di gioco per piccoli dal respiro internazionale.Venue1

BabySteps è un nuovo spazio ludico situato nel centro di Hong Kong e che propone un’esperienza d’apprendimento unica e basata su nuovi approcci psicologici e pedagogici. Lo spazio ruota intorno al gioco, alla musica e all’arte, alla ricerca di un apprendimento progressivo e garantendo al tempo stesso la crescita psicologica sana di ogni bambino. Così, il design offre ai bambini un nuovo stimolo per la fantasia e li aiuta a crescere ed esplorare nuovi modi e mondi.

Lo spazio di circa 160 mq ha tre punti che caratterizzano il progetto: Forza (grazie al design semplice, alla profondità spaziale, trasparenza e fluidità), Colore  e Luminosità. É costituito da una serie di camere comunicanti, dove il gioco e l’apprendimento si intrecciano in un’unica esperienza.  Un grande muro trafitto con curve e forme geometriche a colori vivaci, offre spazio di archiviazione e un contesto giocoso per le varie attività. Le perforazioni forniscono anche diversi punti di vista degli spazi di BabySteps. L’angolo cottura e soggiorno è appositamente progettato per l’interazione tra i genitori e gli insegnanti. L’arredamento è colorato e riprende i toni del logo di Babystep.

Venue13

Venue10

Venue8

Venue7

Venue6

 

 

Venue5

Venue4

Venue3

Venue2

 

Progetto: Atelier Blur / Georges Hung Architecte D.P.L.G. + Priestman Architects-HK

Photo: Jason Findley

 

 

Share:
Previous Post Next Post

Potrebbero piacerti anche questi post

No Comments

Leave a Reply