Follow:
LIFESTYLE

MATERASSI SIMAM

Arrivo da una settimana molto intensa che, abbinata al caldo afoso delle mie risaie, mi spinge in direzione camera da letto, materasso, belle dormite. Quale posto migliore per riposarsi di un materasso di grande qualità? Su questo argomento ci sarebbe da scrivere un trattato intero, perché ci lamentiamo sempre dei dolori alla schiena, dell’insonnia ma al materasso non dedichiamo mai la giusta importanza. Una quindicina di giorni fa, come saprete sono andata in missione bloggerCFStyle, insieme a Rita di Faccio e Disfo e Isabella di Isabò design, all’azienda Simam.

Non vi nascondo che mi si è aperto un mondo, perché vedere come vengono prodotti i materassi di qualità è davvero terapeutico. Il capannone dove lavorano gli operai è grande, arioso e di una pulizia quasi disarmante… sembrava di essere in un reparto ospedaliero all’avanguardia. E non è un caso considerando il grado di igiene che devono avere i materassi. Abbiamo visto le macchine al lavoro, discusso della qualità, delle certificazioni, di come scegliere il materasso e non ultimo abbiamo testato tutti i materassi della produzione. Per la prima volta ho trovato davvero comodo il materasso in memory-form e questo la dice lunga sulla qualità.

Si perché anche io, come tanti ho acquistato l’ultimo materasso in base al prezzo. Non mi sono minimamente soffermata a pensare che su quel rettangolone morbido e imbottito ci avrei passato circa otto ore di  ogni santo giorno.

foto (7)

Nel confronto con l’AD di Simam ci siamo resi conto che un oggetto così fondamentale, viste le ore che passiamo a dormire, non riceva la giusta attenzione. Cambiamo l’auto ogni 10 anni mentre i materassi giacciono spesso sui nostri letti anche per 30 anni. Ragionandoci è davvero insensato!

Simam è un’azienda storica che ha iniziato la sua produzione nel 1961 e sin dai primi anni si impegna nella ricerca del comfort e propone linee sempre innovative. L’azienda produce anche reti, materassi per bambini (ve ne parlerò in un altro post) e permette una vasta personalizzazione del prodotto. Sapete che potete scegliere il tessuto di rivestimento? Avete molte opzioni tra cui quello con microcapsule all’Aloe Vera, alla Camomilla (il mio preferito), alla lavanda o antizanzara alla citronella. La Fibra X-Static è l’ideale per chi è allergico agli acari. La presenza di una maglia d’argento interna, lo rende igienico, antibatterico e non meno importante allontana i campi elettromagnetici. Credevo fosse uno scherzo ma il mio iphone, infilato nel sacchettino di fibre d’argento, in meno di dieci secondi era in ricerca rete!

simam 1

foto (2)

Per non farci mancare nulla, abbiamo anche provato il modello deluxe dei materassi. Rete motorizzata, materasso in memory, massaggio vibrante e sistema bluetooth per la diffusione della musica… Io non mi sarei più alzata di lì. Torno a casa con un sacco di informazioni e con l’idea che, dovrebbe diventare obbligatorio per le aziende, mostrare al cliente una sezione del materasso che andranno ad acquistare, i consumatori non avrebbero dubbi su qual è il prodotto giusto.

Se volete saperne di più, vi aspettiamo anche sul numero di Luglio di CasaFacile, con il racconto della visita e un po’ di risposte ai dubbi e domande che ci facciamo prima di acquistare un materasso nuovo! Nel frattempo fai anche tu il test per scoprire il tuo materasso ideale!

Share:
Previous Post Next Post

Potrebbero piacerti anche questi post

No Comments

Leave a Reply