Follow:
home, Sponsored post

#STYLEYOURCITY – Calligaris

Oggi vi racconto una storia.  A maggio il brand d’arredo Calligaris mi ha coinvolto in un bellissimo progetto, STYLEYOURCITY, che parla di sedie, paesaggio e città. La storica azienda di Manzano (Udine) mi ha recapitato due sedie della loro meravigliosa collezione per dare sfogo alla creatività. Un progetto in cui legare con un filo indissolubile l’oggetto di design con il paesaggio, le architetture, gli angoli più suggestivi e le peculiarità delle nostre città.

Il primo pensiero che mi è frullato per la testa è stato, prendo la sedia e vado a Milano. Poi mi sono fermata un’attimo a riflettere e ho pensato che avevo una grande occasione: scoprire, insieme alla mie sedie Calligaris, Novara la città in cui vivo adesso.

risaie 1 copia

Armata di macchina fotografica e delle sedie Bloom e Cream, sono andata a zonzo per la città e nelle campagne circostanti attirando non pochi sguardi divertiti dei passanti. Un viaggio fatto di contrasti. Lo stile contemporaneo e glossy della Bloom  che si fonde alla perfezione con la campagna e le linee tradizionali, rivisitate in chiave moderna, alla scoperta della città.

 La sedia Bloom ha iniziato il suo viaggio dalle risaie novaresi. Una sedia dal gusto contemporaneo e dallo stile nordico in legno e policarbonato bianco lucido catapultata in un atmosfera bucolica di inizio estate. Perché l’ho portata proprio qui? La sua seduta candida e lucida mi riporta alle cime innevate del massiccio del Monte Rosa che abbraccia da lontano la città. Una grande catena che nelle giornate di cielo terso, domina silenziosa il paesaggio lasciando tutti a bocca aperta. Giri la sedia, spalle all’obiettivo, e potresti stare lì, per sempre, a guardare quel panorama. Solo le cicale, la brezza e la Bloom così comoda e avvolgente.

risaie 2 copia

La sua compagna di avventura ha invece percorso itinerari cittadini. La sedia Cream (che ho scelto nelle stesse tonalità) è andata alla scoperta della città storica, riservandomi molte sorprese.

Via Pier lombardo, all’incrocio con  uno dei  Baluardi (grandi viali alberati che circondano il centro storico e  vecchia traccia delle mura romane) è il luogo ideale per scoprire le meraviglie architettoniche Neoclassiche della città.  Perché a Novara il grande Alessandro Antonelli ha riservato alcune opere eccellenti. La Villa Bossi, meraviglia ormai decadente che ha attirato l’attenzione di un comitato per salvarla, ma soprattutto l’altissima Cupola di San Gaudenzio (patrono delle città) che con i suoi 112 metri domina incontrastata la città e tutta la valle. Sempre dell’Antonelli, è il Duomo cittadino, punto nevralgico del centro storico.

centro copia

centro 1 copia

DSC_0081 copia 2

E quando le sedie si sono ritrovate? Ho deciso di condurle in un percorso alternativo. Ho scelto un edificio moderno e controverso della città, un grande silos per parcheggi che campeggia proprio di fronte ai due migliori esempi di architettura Liberty rimasti a Novara. Devo dirvi che le sedie Calligaris sono talmente iconiche che qualsiasi spazio viene valorizzato dalla loro presenza. Perché ho deciso di venire proprio qui?

DSC_0111 copia 2

É uno edificio che mi ha sempre incuriosito, via vai di ragazzini e giovani skaters che  cercano continuamente di entrare, è un grosso flop architettonico che cerca una rivalsa sociale. E la meriterebbe davvero. Proprio qui, in cima al silos, c’è uno degli scorci più suggestivi della città. Tra graffiti e decadenza moderna, si può ammirare la città a 360° e si ha una terrazza con vista privilegiata sulla Cupola dell’Antonelli.

foto finale copiafoto 2 copiafoto 3 copia

Alla fine del viaggio, le due sedute sono tornate a casaGI. La sedia Bloom è la mia nuova poltroncina dello studio. É talmente comoda ed ergonomica che spesso la porto nel living quando devo guardare la tv visto che il divano è ormai troppo affollato. L’ho scelta bianca ma ci sono tantissimi colori e finiture per creare la propria sedia ideale. Il modello Cream è la nuova sedia della cucina. Modello leggerissimo ma solido con schienale in polipropilene, totalmente riciclabile, dalla magnifica sensazione al tatto. Anche in questo caso siete liberi di creare la vostra combinazione di colori preferita. Presto vi mostrerò la loro nuova collocazione in casaGI, ma ecco l’ultima sopresa…

Sapete che oltre a farsi scattare tante foto, da vere icone di stile, hanno immortalato il loro viaggio con un video? Enjoy!

[sponsored post]

 

Share:
Previous Post Next Post

Potrebbero piacerti anche questi post

6 Comments

  • Reply silvia giraudo

    Bellissimo post e bellissime fotografie! Bravissima.

    25 agosto 2016 at
    • Reply simona

      Grazie mille Silvia!

      30 agosto 2016 at
  • Reply olimpia

    Bellissimo, il video è davvero divertente

    30 agosto 2016 at
    • Reply simona

      Grazie Olimpia, è stata divertente anche la realizzazione!

      30 agosto 2016 at
  • Reply Gio

    Che belle fotografie, non sapevo che Novara fosse così bella. Bellissima la poltrona lucida

    30 agosto 2016 at
    • Reply simona

      La Bloom è la mia preferita ed è protagonista nel mio studio!

      30 agosto 2016 at

    Leave a Reply