Follow:
DIY, MY HOUSE

ETICHETTE DIY PER I BARATTOLI

Oggi si ricomincia, quella piccola è tornata a scuola e la sottoscritta si rimette al lavoro (anche se in verità non è che ho staccato del tutto). Vista l’influenza che ha rovinato le vacanze di Natale e ci ha costretti a passare gran parte del tempo a casa, mi sono messa al lavoro per realizzare alcuni progetti fai da te che avevo programmato per Gennaio.

Oggi vi mostro un piccolo tutorial per realizzare le Etichette adesive Fai da Te per decorare i barattoli della dispensa. Avevo provato a farle qualche mese fa e visti i risultati ho deciso di sostituirle a tutti i barattoli e arbanelle della cucina. Siete pronti? Sono davvero facilissimi da fare.

etichette-adesive-8

Ecco qui quello che vi serve per realizzare le etichette adesive.

Fogli A4 da fotocopiatrice, dei barattoli di vetro, forbici, una ciotola per immergere le etichette, un asciugamano, dello scotch da pacchi trasparente, un righello, un phon e una stampante laser (nel caso non l’aveste dirigetevi felici in copisteria).

occorrente

Come prima cosa dovete realizzare le scritte. Potete farlo con i programmi di scrittura o con quelli di grafica se volete qualcosa di più creativo. Qui sotto avete l’esempio dei miei barattoli, se vi piacciono e non avete tempo per dedicarvi a questo passaggio potete cliccare sulla foto per scaricarle. L’unico consiglio che posso darvi è di stare attenti alla dimensione in altezza della scritta che non deve essere maggiore dello scotch da pacchi.

scritte-base

Decise le scritte non vi resta che stamparle. Su questo passaggio ho trovato pareri differenti, ma per esperienza trovo che la stampante Laser sia più indicata. Ho provato a stamparle anche con la Inkjet ma rimane meno precisa e nella fase di rimozione della carta dallo scotch ho avuto qualche problema.

Avete stampato? Perfetto. A questo punto dovete applicare lo scotch da pacchi trasparente sulle scritte, magari aiutandovi con un righello per farlo aderire meglio. Quando tutte le scritte saranno coperte dallo scotch, tagliatele della misura giusta.

etichette-adesive-barattoloetichette-adesive-2

Prendete la ciotola e riempitela d’acqua tiepida, in alternativa potete usare anche il lavandino ma state attenti che la carta non scenda nei tubi. Mettete dentro le etichette e vedrete che si arrotoleranno su loro stesse. Aspettate qualche minuto e poi cominciate a togliere la carta dall’etichetta.

etichette-adesive-3etichette-adesive-4

Vi consiglio di fare questo passaggio più volte per essere sicuri di togliere bene tutta la carta. Nel caso in cui l’acqua si diventata fredda, vi consiglio di sostituirla perché con quella tiepida è decisamente più semplice.

etichette-adesive-5etichette-adesive-6

Finito di togliere la carta avrete l’impressione che la colla dello scotch sia sparita… non preoccupatevi è solo una sensazione. Prendete un asciugamano e tamponate leggermente per togliere le gocce d’acqua. A questo punto vi serve il phon per asciugare le etichette e riattivare il fretta la colla. Credo che la cosa migliore sia usare la temperatura media a bassa potenza. Eviterete di bruciarvi e non farete volare via le etichette.

etichette-adesive-7

 

Quando l’etichetta sarà perfettamente asciutta vi accorgerete che la colla attacca di nuovo e non vi resta che attaccarla sul barattolo. Facile vero? Ecco le foto dei miei barattoli. Questa è una soluzione veloce per mettere ordine nella dispensa, ma è soprattutto l’ideale se avete mobili a giorno, come nel mio caso. I barattoli saranno coordinati e la dispensa sembrerà subito più bella e ordinata.

etichette-adesive-8barattolobarattolo-2

 

 

Share:
Previous Post Next Post

Potrebbero piacerti anche questi post

2 Comments

  • Reply laura

    Che figata!!!! li voglio fare assolutamente 🙂
    Bellissimi!

    10 gennaio 2017 at
    • Reply simona

      Brava, vengono una meraviglia! 🙂

      11 gennaio 2017 at

    Rispondi a laura Cancel Reply