Follow:
home tour, INTERIOR & HOME DECOR

VISTA SUI TETTI DI GÖTEBORG

Sembra davvero impossibile ma è passato di nuovo un mese dall’ultimo post. Non avrei mai immaginato di avere le giornate così piene da non riuscire a dedicare nemmeno un’ora al mio amato blog (ed anche ai vari progetti in casaGI). Anche se ho alcuni acciacchi che continuano a perseguitarmi, è iniziato un nuovo mese e devo assolutamente trovare il tempo per pianificare. Ci sono tante cose di cui voglio parlarvi, i nuovi progetti e ovviamente devo raccontarvi la mia settimana del design milanese.

Oggi però è una giornata di meditazione e di lavoro serrato. Sono in pieno editing fotografico per il post di domani. Finalmente è arrivato il sole ed ho scattato le foto alla nuova parete in camera di Ginevra. Come promesso domani vi spiegherò come decorare una parete con i washi tape, precisamente con la linea casa di MT-masking Tape.

Adesso mi rilasso nelle atmosfere rilassanti di questo appartamento sui tetti di Göteborg. Devo dire che le mansarde, soprattutto quelle tipiche dei paesi nordici, mi piacciono da impazzire. Sono sempre uniche e gli spazi riservano spesso delle piacevoli sorprese progettuali.

Come sempre quando voglio sognare, faccio una capatina su Alvhem, il mio sito immobiliare preferito.

Questo magnifico appartamento fa parte di un grande palazzo del 1905. Si tratta di un’unità di medie dimensioni (sono circa 70 mq) in cui la zona giorno è la vera protagonista. Uno spazio living grande e arioso che dona davvero carattere alla casa. Colori neutri ravvivati da alcuni arredi arancio desaturato lo rendono davvero particolare.

Bellissima anche la parete dietro al divano. Un verde tenue che si sposa benissimo con l’arancione e con tutti gli arredi. Davvero una combinazione cromatica da copiare.

Nella camera da letto l’arancione lascia spazio ad un rilassante blu che riprende le tonalità del quadro protagonista sopra al letto. Cosa dite dell’angolo studio, proprio sotto alla finestra? Io lo trovo meraviglioso!

Share:
Previous Post Next Post

Potrebbero piacerti anche questi post

No Comments

Leave a Reply