Follow:
INTERIOR & HOME DECOR, MY HOUSE, styling

CAMBIARE LOOK AL BAGNO CON I WASHI TAPE

 

La casa dove abitiamo, fortunatamente ha due bagni. Uno grande con vasca e uno piccolo e cieco con la doccia.  Quest’ultimo è stato ricavato da un vecchio ripostiglio in fondo al corridoio e oltre ad essere piccolo e molto buio è proprio brutto. Le piastrelle sono anni novanta (le odio) e la disposizione (anche se l’unica possibile) non è certo ideale visto che il water è proprio di fronte alla porta a soffietto. Considerando che la vista non è delle migliori e che la porta non è quasi mai chiusa (che poi chiusa è forse peggio visto che è in legno scuro… aborro!) sono arrivata alla conclusione che l’unica soluzione possibile è cercare di tenerlo il più ordinato possibile e abbellirlo in qualche modo. Ma come fare?

Aspettando che il proprietario di casa (ahimè siamo in affitto) ci dia il permesso di dipingere di bianco queste meravigliose piastrelle finto marmorizzato salmone, ho deciso di cambiare look al bagno con i washi tape.

Se leggete il blog abitualmente, saprete sicuramente cosa sono i washi tape, ma per chi è nuovo ecco una piccola spiegazione. Si tratta di nastri adesivi di carta che vengono dal Giappone. Se ne trovano di tanti tipi, ma i migliori sono i washi tape dell’azienda MT. L’ambasciatrice per l’Italia di queste meraviglie per decorare è la mia grande amica Anabella aka Mywashitape che oltre al blog ha un fornitissimo shop online in cui acquistarli.

La sottoscritta ha una vera passione per i washi tape perché stimolano l’immaginazione e creano dipendenza creativa. Sono talmente versatili che vi verrà voglia di decorare qualsiasi cosa: muri, oggetti, mobili… e non preoccupatevi perché se vi stufate potete toglierli (è facilissimo, non lasciano residui e non rovinano le superfici) e ricominciare la capo!

Con quelli classici ho decorato la bicicletta, mentre con la splendida linea MTcasa ho reso unica e originale un’intera parete della camera di Ginevra. Sono anche i protagonisti di due progetti che sto seguendo, una cameretta e un micronido e di un piccolo restyling a casa dei miei genitori (qui userò la nuova linea MT casa per pavimenti), spero di mostrarveli presto. Ma davvero, troverete qualsiasi scusa per usarli. Avevo una piccola parte dei nuovi washi tape in stile vintage MT x Williams Morris e ho rifasciato uno sgabello del bagno e presto vedrete le decorazioni natalizie di casaGI che avranno come protagonisti anchei washi tape.

Per questo lugubre bagnetto, ho scelto i pois neri, nella misura piccola. Sul sito potete trovarne tantissimi: tinta unita, a righe o con piccoli pois e avete due misure tra cui scegliere.

 

Che ve ne pare? Per completare ho inserito una pianta ricadente, una ghirlanda nera, una candela profumata e una cesta di Søstrene Grene per tenere in ordine la carta igienica. Tralasciando le piastrelle (che ormai mi provocano l’orticaria), finalmente il bagno ha cambiato faccia.

*****

A proposito di Washi tape, Anabella ha lanciato un Contest su Instagram per far crescere ulteriormente la fantastica Community! Cosa dovete fare?
Per partecipare al Contest * MT IS FUN * devi semplicemente postare una foto raccontando cosa sono i washi tape per te.
C’è tempo fino al 10 dicembre!
Tagga @mtmaskingtape_europe@mywashitape e utilizza gli hashtag #mtisfun #mtmaskingtape #mywashitapecommunity
@mt_masking_tape sceglierà le fotografie più belle da condividere nella galleria di @mtmaskingtape_europe.

Share:
Previous Post Next Post

Potrebbero piacerti anche questi post

No Comments

Leave a Reply