Follow:
Browsing Category:

deco e design

    deco e design, INTERIOR & HOME DECOR

    LAGOM

    NOT TO LITTLE, NOT TOO MUCH. JUST RIGHT

    E vi pare poco? Dopo un anno in cui la parola d’ordine era Hygge, l’anno che sta arrivando sarà caratterizzato da un nuovo termine, Lagom. Infatti, al concetto danese di benessere dato da un camino acceso, una coperta di lana nella quale avvolgersi, una candela accesa e una tazza di thè, risponde la Svezia con la sua chiave per la felicità.  Read more

    Share:
    deco e design, INTERIOR & HOME DECOR

    SAE HONDA – Everybody needs a rock

    L’altro giorno stavo sistemando casa dopo questa pausa al mare e ho montato alcuni raccoglitori che ho acquistato da Ikea. Siccome sono bellissimi (a quadretti bianchi e neri) a  più piccoli di quelli standard, ho deciso di usarli per gli appunti, le cartoline e i vari biglietti da visita che ricevo durante le fiere e le mostre. Nel mettere a posto ho anche ritrovato il bigliettino da visita di un’artista giapponese che esponeva a Ventura durante l’ultimo Fuorisalone di Milano. Aveva presentato un progetto meraviglioso e oggi voglio assolutamente parlarvene. Vi presento Sae Honda e il suo Everybody needs a rock.

    Read more

    Share:
    deco e design, INTERIOR & HOME DECOR

    COFFEE STATION E MACCHINA NESPRESSO

    Come vi dicevo ieri, ultimamente mi sono dedicata al restyling della veranda, nel nostro caso uno spazio che funziona da ripostiglio e lavanderia.
    Mi mancano solo alcuni elementi e sarò pronta per fare qualche scatto e mostrarvi il risultato. Vi anticipo che, a differenza del resto della casa, è un progetto molto colorato ma soprattutto è davvero low budget.
    Insieme a questo lavoro devo mettere le mani in altre stanze della casa (non ho tregua lo so!) ma entro l’autunno voglio assolutamente terminarli.
    Mentre per alcuni lavori devo attendere un pochino (studio, bagno di servizio e ingresso) adesso è il turno della cucinaNon ho grossi cambiamenti estetici da fare ma devo assolutamente trovare una diversa soluzione per il para schizzi dietro al piano di lavoro, sistemare la mensola sopra al frigo e creare la mia coffee station.
    Read more

    Share:
    deco e design, INTERIOR & HOME DECOR

    L’ARMADIO NELLE CAMERETTE MONTESSORI

    Come giustamente mi faceva notare una lettrice, è importante – quando si seguono i metodi pedagogici di Maria Montessori – parlare anche di altri aspetti legati alla camera dei bambini . Oltre alla nanna e al tipo di lettino da scegliere, per creare una stanza montessoriana, dobbiamo prendere in esame anche gli altri arredi che la compongono. Oggi iniziamo questo percorso soffermandoci sulla scelta dell’armadio. L’armadio nelle camerette montessoriane segue piccole e semplici regole che puntano sull’autonomia dei bambini. Vediamo quindi come sceglierlo. Quali sono le caratteristiche che deve avere un armadio montessoriano? Principalmente una sola. Read more

    Share:
    deco e design, INTERIOR & HOME DECOR

    OROLOGIO DA PARETE

    Continuano le piccole modifiche (forse un giorno riuscirò a fermarmi, o forse no) in cucina. Erano iniziate l’anno scorso spostando il frigorifero e lasciando spazio, vicino alla porta finestra, alla libreria/dispensa. Mentre continuo a rimuginare sul possibile rivestimento della parete dietro fuochi e lavandino, mi sono concentrata sull’angolo prima della porta. Quando ho arredato la cucina, ho riutilizzato i vecchi mobili Ikea sostituendo solo il piano lavoro. La porta d’ingresso è proprio in traiettoria, quindi non ho potuto sfruttare tutta la lunghezza. Dopo aver sistemato un piano d’appoggio momentaneo prima, e la cucinetta ikea di Ginevra poi, ho deciso di pensare a qualcosa di più strutturato per trovare posto ai piccoli elettrodomestici che usiamo abitualmente (tostapane, centrifuga, frullatore…).

    Ho deciso di inserire un nuovo scaffale progettato dal mio papà (d’altra parte se non trovi quello che vuoi, puoi sempre costruirtelo o farti aiutare da qualcuno di esperto) che non occupa troppo spazio ma risolve molti dei miei problemi di ordine. Spostando la cucinetta di Ginevra, ho spostato anche le decorazioni sul muro e finalmente ho trovato il posto giusto per inserire un orologio a parete.   Read more

    Share: