Follow:
Browsing Category:

DIY kids

    DIY kids, KIDS

    MONTESSORI – IL CESTINO DELLE MOLLETTE

    Il cestino delle mollette è un attività montessoriana per la preparazione indiretta alla scrittura e al disegno che avviene tramite l’educazione dei muscoli della mano. L’esercizio compiuto nel aprire e chiudere le mollette aiuta la coordinazione delle dita utili alla scrittura.
    La piccola Gi ha iniziato a poco più di un anno, inconsapevolmente e come molti bambini, questa attività aiutandomi con il bucato che avevo da stendere allenandosi sul bordo del contenitore dove riponevo le mollette. Più avanti ho pensato di realizzare una scatola che fosse solo sua e disponibile a suo piacimento per allenarsi in questa attività. Nella foto potete vedere la versione iniziale composta da una scatola e una serie di mollette che il bambino si allenerà ad attaccare al bordo.
    Primo step: esercizio di prensione con le tre dita – pollice, indice e medio
    Con il passare del tempo può essere modificato aggiungendo ulteriori elementi per aumentare le fasi di conoscenza. Questa è la mia personale versione del CESTO DELLE MOLLETTE che comprende l’apprendimento dei colori, dei numeri e delle lettere dell’alfabeto.

    Read more

    Share:
    DIY kids, KIDS

    DECO DIY PER LA CAMERETTA

    Continuano le decorazioni DIY per la camera di Gi. Siccome è avanzata della stoffa con la quale ho realizzato alcuni cuscini della pupa, ho pensato di utilizzarla per una piccola installazione per il muro sopra al suo letto. Facilissimo da realizzare servono:
    – cartone (tipo scatolone)
    – stoffa
    – forbici e taglierino
    – colla vinilica
    – martello
    – chiodini di tapezziere
    – 1 chiodo testa larga

    Tagliare il cartone nella forma desiderata, ad esempio un uccellino come abbiamo fatto noi. Rifinite con il taglierino ed eliminate le imperfezioni. Incollate la stoffa sull’uccellino lasciando un bordo di almeno 3 cm tutto intorno per poter girare la stoffa sul retro. Finire di incollare con la colla vinilica le parti di stoffa sul retro. Ripetere l’operazione con tutti le figure che avere deciso di applicare. Lasciare asciugare bene. Nel caso il cartone si imbarchi, metterlo per qualche ora sotto un peso ( ad esempio libri) per farlo tornare dritto.

    Finita l’operazione possiamo applicarli alle pareti con dei chiodini da tappezziere (quelli senza testa per intenderci) mentre utilizzeremo il chiodo a testa larga per eventuali occhi degli animali. Gi, insieme a mammaGi ha realizzato un uccellino e una nuvoletta con la pioggia. Poi ci simao sbizzarrite anche con i cuscini. Ecco il risultato!

     

    Share:
    DIY kids, KIDS, toys

    PUZZLE FAI DA TE

    Continua la passione della piccoletta per i puzzle attualmente declinata al tecnologico. Il papà infatti le ha scaricato una serie di applicazioni per l’Ipad dedicate alla sua fascia di età. Ma per non perdere di vista la dimensione del gioco manuale, ho pensato di crearne uno handmade divertente ed economico per bimbi fino a 3 anni circa.
    Occorrente:
    – 1 cantinella di legno larghezza minima 5 cm
    – seghetto alternativo
    – carta vetro media e fine
    – colori acrilici
    – pennelli
    Read more
    Share:
    DIY kids, KIDS

    STELLINE DI STOFFA SOSPESE

    Alla mia baby piacciono molto le stelle, e dovendo finire di decorare la sua stanza, ho pensato di realizzare una mini installazione sul suo letto che raffigurasse una scia di stelline. La realizzazione è davvero semplice per chi ha un po’ di manualità con ago e filo.

    Read more

    Share:
    DIY kids, KIDS, toys

    PONGO FATTO IN CASA

    In questo pomeriggio un po’ febbricitante ci siamo dedicate al pongo fatto in casa. Già da tempo avevo trovato la ricetta in alcuni blog dedicati ai bimbi ma non avevo ancora provato a farlo impigrita dal fatto che, per Natale, la piccola aveva ricevuto un barattolone di pongo di nota marca in commercio.
    Ginevra è ancora piccolina e per ora le interessa maggiormente l’idea di impastare, tagliare il pongo con le formine e schiacciarlo con il mattarello…. Non sembrava importante lasciare intatti i colori per creare forme strane, animali e altro, fino a quando schifata mi ha chiesto che cosa fosse quella palla di pongo di un colore marroncino-muschio. Cestinata la immonda palletta ho deciso di provare la ricetta handmade che si è dimostrata più semplice di quello che pensassi.

    Read more

    Share: