Follow:
    LIFESTYLE

    GNOCCHI ALLA ROMANA

    La passione della piccola per i fornelli continua. La cucina Ikea di legno è il suo passatempo preferito ed inoltre, mi sono accorta che spesso tra i suoi set per cucinare i piatti e le verdure spuntano attrezzi della cucina di mamma. Ormai ha letteralmente sequestrato tutto il set cinese dell’Alessi: i porta uovo, il trita pepe e l’orologio da cucina. Ha attaccato un mio cucchiaio da cucina ai ganci e mancano solo due presine come quelle di mamma (presto provvederò). Ma quando la piccola, con le sue orecchiette radar, capisce che mamma  preparerà qualcosa di “pasticcioso” molla tutto e vuole aiutarmi e cimentarsi con il cibo vero. Oggi abbiamo preparato una bella teglia di gnocchi alla romana che le piacciono tanto.

    Ingredienti
    1lt di latte, 100gr di burro, 250gr di semola, 100 gr. di parmigiano, 2 tuorli d’uovo, sale e noce moscata.

    Preparazione
    Mettere il latte con i burro, il sale e la noce moscata sul fuoco, quando sarà caldo aggiungere con un frustino la semola e lasciare rapprendere. Incorporare i due tuorli d’uovo e il parmigiano. Quando il composto si sarà raffreddato stenderlo su un piano oliato e aiutandosi con un bicchiere o uno stampo da biscotto, preparare dei dischi di impasto. Imburrare una teglia e stenderci sopra i dischetti leggermente sovrapposti. Cospargere di parmigiano, aggiungere qualche nocetta di burro e infornare a 200°C fino a quando non si forma una bella crosticina dorata.

    Ginevra vi augura buon appetito!

     

    Potrebbe interessarti anche:

    KIDS

    COME & DRAW TABLE

    Colorare, disegnare, dipingere penso sia una vera passione per tutti i bimbi. Gi passa intere giornate avvinghiata al suo tavolino creativo, combinandone di tutti colori appunto.

    Abbiamo momentaneamente abolito la tempera e l’acrilico visto che l’ultimo danno ha riguardato il muro, prontamente coperto con un quadro. I pennarelli idem, nelle sue manine dispettose sono una vera arma. Abbiamo già ridipinto vari murales e meno male che il nostro comodissimo divano Ikea è uscito di fabbrica con una fodera super-lavabile che non ha paura di nessuna macchia. Il compromesso, oltre a matite, pastelli e gessetti, sono gli acquarelli, sicuramente meno imbrattanti. Oggi ha deciso nell’ordine di: dipingere la sua casetta di cartone, truccare due inconsapevoli peluche e infine di truccare se stessa. All’inizio per rispettare il suo nome sembrava Ginevra di King Arthur, ma successivamente ha calcato un pochino la mano trasformandosi in un incrocio tra un marines e Braveheart in battaglia.


    Continue reading

    Potrebbe interessarti anche:

    KIDS

    PUZZLE FAI DA TE

    Continua la passione della piccoletta per i puzzle attualmente declinata al tecnologico. Il papà infatti le ha scaricato una serie di applicazioni per l’Ipad dedicate alla sua fascia di età. Ma per non perdere di vista la dimensione del gioco manuale, ho pensato di crearne uno handmade divertente ed economico per bimbi fino a 3 anni circa.

     Occorrente

     

    1 cantinella di legno larghezza minima 5 cm

    seghetto alternativo

    carta vetro media e fine

    colori acrilici

    pennelli Continue reading

    Potrebbe interessarti anche:

    KIDS

    KIKO+ con ASHIATO

    Venerdì sono partita per un weekend al mare e, come è ovvio che sia in un “marzo pazzerello guarda il sole e prendi l’ombrello”, ho trovato un tempo degno più di un autunno ventoso che di un principio di primavera. I nostri buoni propositi di passeggiare in spiaggia sono sfumati, come la possibilità di provare queste divertentissime infradito. Affondando i piedini nella sabbia, i bimbi lasciano una bella scia di impronte. In quale animaletto doveva trasformarsi Ginevra?
    Sandali in legno con impronte Ashiato di  Kiko +  che simulano i passi di gatto, geco, dinosauro, gufo e scimmia. Designed by Kad Shiomi.

    Continue reading

    Potrebbe interessarti anche:

    KIDS

    SAINT PATRICK DAY – GREEN MOODBOARD

    Oggi non parlerò delle tipiche sbronze da pub irlandese che accompagnano i festeggiamenti per il giorno di San Patrizio (ormai fanno parte del passato). Ma rimanendo in tema mi viene in mente un bel quadrifoglio verde intenso. Alzi la mano chi di voi non ha passato almeno un pomeriggio della sua vita chino fino ad un attacco di sciatalgia, alla ricerca di un quadrifoglio verde in mezzo ad un prato verde e tantissimi cugini trifogli? Per me era una vera sfida, quasi sempre persa in partenza, che mi ha fatto passare pomeriggi divertenti con gli amichetti. Oggi quindi un post totalmente green.

     

    Elephant 6 layers -Bables
    Molly Doll – Donna Wilson
    Sedia crescita Trip Trap – Stokke
    Stivaletti imbottiti – UGG australia
    Pantone boxes – Seletti
    Animal tower – stickers ferm living
    Albero impilabile di legno – Bajo design
    Albero libreria – design Shawn Soh

    Potrebbe interessarti anche: